Formaggi Francesi | Caratteristiche | Degustazione | Contattaci | Links

I Formaggi Francesi

La tradizione casearia francese

L'arte casearia dei formaggi francesi comprende più di 500 varietà di formaggi, escludendo le produzioni casalinghe e locali. I formaggi della Francia sono, insieme a quelli italiani, ben noti e apprezzati in tutto il mondo; i più conosciuti sono il brie, il roquefort, il camembert e il comtè.

Dalla Bretagna ai Pirenei, dall'Alsazia alla Normandia, dalla Provenza alla Corsica, ogni angolo della Francia esprime e produce formaggi dal gusto e sapore unici. L'unicità non dipende solo dalla provenienza, bensì dall'origine del latte, dai particolari processi di lavorazione e dal tipo di consistenza della pasta.

Già in epoca romana la Francia era nota per la produzione di formaggi. I primi formaggi venivano prodotti in contenitori di terracotta, denominati 'mortaia', che avevano la caratteristica di trattenere per molte ore i batteri della cagliata, favorendo una coagulazione del latte senza l'aggiunta del caglio. Questa particolare tecnica viene tutt'oggi utilizzata in alcune zone della Francia, per preparare alcune varietà di formaggi.

Il formaggio riveste un ruolo molto importante sulla tavola dei francesi; di abitudine bevono il vino a cena, e per terminare il vino solitamente si degusta un buon pezzo di formaggio.
Il formaggio nei ristoranti francesi viene servito con pane e alle volte del burro, soprattutto se si sceglie un primo piatto di pasta dura o asciutta.

I formaggi rappresentano un motivo di maggior vanto della cucina francese e tra i prodotti tradizionali più noti troviamo certamente il camembert che nasce dal latte delle mucche della Normandia.
Un altro formaggio molle d'indiscussa fama originario d'Oltralpe è il brie, dalla sottile crosta fiorita che è ghiotta quanto il suo morbido contenuto.

L'elenco dei formaggi molli che hanno contribuito alla fortuna della cucina francese potrebbe proseguire con il langres, il chaource e tanti altri e non minore è la bontà di quelli a pasta dura, tra i quali brillano l'abbondance e il beaufort, entrambi prodotti con latte vaccino.

Per dare un'idea della straordinaria varietà di formaggi francesi ricordiamo anche il più famoso degli erborinati: il roquefort con la sua tipica pasta irrorata da venature di colore verde/blu originate da muffe che ne rendono così caratteristico il sapore, in maniera peraltro simile a quanto accade all'italianissimo gorgonzola.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio